Home | APPROFONDIMENTI | Il CV curriculum in inglese: come si scrive per trovare lavoro

Il CV curriculum in inglese: come si scrive per trovare lavoro

Con un tasso di disoccupazione che, secondo l’Istat, tocca l’ 11.7% stimato a marzo 2017 (https://www.istat.it/it/archivio/199305),  andare  a cercare lavoro è per molti giovani italiani una realtà.

Il primo passo per aver successo nella ricerca di lavoro è quello di proporci noi stessi: per farlo abbiamo due armi indispensabili. La prima impressione, che conta tanto, ed il nostro CV.

Il curriculum è lo strumento che per primo arriva ai potenziali datori di lavoro, forse anche prima di vederci di persona, perchè l’abbiamo inviato per mail o tramite il processo di applicazione online, o utilizzando uno dei tanti portali con annunci di lavoro.

Uno strumento che non passa inosservato: è il nostro (e forse unico) mezzo di comunicazione con l’azienda, e non vorremo certo bruciarci l’occasione di un colloquio presentando un CV non all’altezza del lavoro.

Sapere l’inglese

Hai capito bene: il curriculum dev’essere all’altezza della professione. Più alto il livello professionale, più il nostro CV dovrà essere tecnico, preciso, curato.

Ci si aggiunge poi il fattore lingua straniera. L’inglese non è la nostra madrelingua, ed un errore di grammatica, di forma, di sintassi, una traduzione troppo “alla lettera” ci costerà caro.

Ce lo dicono le statistiche: il 59% viene scartato per via di errori grammaticali.

Quindi, occhio all’inglese. La padronanza della lingua è un elemento importante nella ricerca del lavoro, e nel mantenimento dello stesso, e il nostro datore di lavoro potrà accorgersi del nostro livello di inglese già leggendo il nostro CV.

La forma

Un curriculum “standard” deve contenere i seguenti elementi:

  • Name (nome)
  • Address (indirizzo)
  • Employment (dettagli su esperienze lavorative passate e se del caso, presente situazione lavorativa)
  • Education (scuole/qualifiche)
  • Other skills (abilità e qualità personali e professionali conseguite al di fuori della scuola, ad esempio potresti essere bravo nel time management o problem solving, o capace di lavorare under pressure, tutte qualità sempre apprezzate)

Se avete la patente, specificatelo. Se siete disposti a viaggiare/trasferirvi, specificate anche questo. Non dimenticate che il futuro datore di lavoro sarà molto interessato a sapere la vostra disponibilità: cerchi un impiego part-time perchè studente? Puoi lavorare full time? Sei impegnato il venerdi ed il sabato?  Questo dev’essere comunicato in modo da dare un’idea chiara sul vostro lavoro.

Cover letter sí o no?

Un breve summary all’inizio del curriculum in genere è sufficiente. In 4-5 righe includerete la vostra disponibilità, gli anni di esperienza nella mansione, titoli di studio (se rilevanti ), il possesso di patente/auto e cosí via.

La cover letter la dovrete includere ogni qualvolta è richiesta dall’annuncio; di solito, è la norma per posizioni manageriali.

Serve aiuto?

Un curriculum non fatto per bene ti può costare carissimo: tanto quanto il salario che avresti potuto guadagnare.

Per questo motivo ti devi affidare  solo a professionisti : I ragazzi di English Easy CV sono esperti che ti guideranno nella preparazione del tuo CV.

Per maggiorni informazioni puoi contattarli inviando un’email a mailto:curriculum@italianoalondra.com

Contattaci e non te ne pentirai! Professionalità e dedizione a vostra disposizione!

Questo è solo un assaggio: seguiteci per sapere di più sulla compilazione del curriculum!

Leggi anche...

4 cose da fare appena arrivati a Londra

Quanti sono gli italiani attualmente a Londra? Secondo l’ONS, Office for National Statistics, già nel …

Scarica l'Ebook Gratis

X