Home | METRO E BUS | The Tube: come funziona e come muoversi a Londra

The Tube: come funziona e come muoversi a Londra

The London Underground (conosciuta il tutto il mondo con il soprannome the Tube) è uno dei mezzi di trasporto più famosi, con 11 linee, 270 stazioni, estendendosi per un’area pari a  400 km.

La Metro collega Londra con molte altre zone del Regno Unito , quali Buckinghamshire, Essex ed Hertfordshire.

Inaugurata nel 1863, conta oggi 11 linee, per un totale di 1.34 miliardi di passeggeri trasportati tra il 2015 e 2016.

Non per niente, è la prima metropolitana al mondo, ed ogni giorno le sue 11 linee trasportano circa 4.8 milioni di passeggeri secondo Wikipedia.

Come funziona?

La rete metropolitana è divisa in 9 zone, la principale è Zone 1, ossia Central London.

Nella zona centrale, 1, si concentrano numerose attrazioni, tra le quali:

  • St. Paul’s Cathedral
  • London Bridge
  • Borough Market

…..e molte altre.

Per avere un’idea delle diverse aree, è utile consultare una mappa, in particolare questa messa a disposizione dal governo Uk.

Ecco la mappa:

Le varie zone si possono riconoscere grazie ai diversi colori, che rendono più semplice capire come muoversi tra le diverse stazioni.

Consigliamo anche di scaricare le apposite app per viaggiare in metropolitana, come ad esempio quelle create dalla Visual IT Limited:

– per Android —> https://play.google.com/store/apps/details?id=com.visualit.tubeLondonCity&hl=en

– per iOS —> https://itunes.apple.com/au/app/tube-map-london-underground-routes/id320969612?mt=8

Consigli per viaggiare al meglio

Come tutte le grandi metropoli, Londra è estremamente busy negli orari di punta: evitiamo, se turisti, di viaggiare in queste ore,  (durante la settimana, 7-9am e 5.30-7pm), altrimenti dovremo fare i conti con delle stazioni molto affollate.

Detto questo, the Tube è famosa per essere veloce ed efficente, oltre ad essere la più vecchia metropolitan al mondo.

Sulle scale mobili, manteniamo la destra, mentre è buona norma spostarsi all’interno dei vagoni in modo da non intralciare il passaggio e non bloccare le porte.

E non dimenticate… mind the gap!

A che ora apre e a che ora chiude?

Gli orari variano in base alla stazione, ma in genere i treni sono disponibili a partire dalle 5 del mattino, fino alla mezzanotte, con servizio ridotto la domenica.

Alcune linee offrono addirittura un servizio 24 ore su 24, in questo caso meglio verificare prima, lo potete fare sul sito Night Tube.

Tra le linee attive durante gli orari notturni, ci sono:

  • Victoria line
  • Jubilee line
  • Central line
  • Piccadilly line

Quanto costa ?

Londra è una metropoli tra le più care, ed i mezzi di trasporto non sono da meno. Ed infatti, Londra si piazza al secondo posto nella classifica dei mezzi di trasporto più dispendiosi in Europa, a seguire Berlino, dove un biglietto per una corsa singola ci costerebbe €2.60 (£2.14).

Per poter utilizzare la metro ci sono varie opzioni.

Potete acquistare la Oyster card per turisti (la visitor), la classica Oyster Card, la TRavelcard o ricorrere ad una carta per pagare contactless.

Un biglietto standard per adulto, valida per la zona 1, costa £4.90, ma questa tariffa può essere ridotta notevolmente utilizzando le carte suggerite sopra. Vi sono poi delle tariffe speciali, riservate a studenti, bambini ed anziani.

Se siete a Londra per svago, consigliamo di acquistare la Travelcard.

Per assicurarci di avere un biglietto valido, la Oyster card dev’essere presentata all’entrata ed all’uscita delle stazioni.

Inutile dire che in mancanza di un biglietto valido ci sarà una multa da pagare, di ben £80 – scontato a £40 se la multa viene pagata entro 21 giorni dalla data di emissione.

Per acquistare e per maggiori informazioni sulle tariffe e sconti applicabili visita: https://www.londonpass.com/london-transport/?aid=650&gclid=EAIaIQobChMI5ue66qX51AIVBZWPCh1orA6UEAAYASAAEgLDnPD_BwE

Scarica l'Ebook Gratis

X